Laser CO2

Laser CO2

 

 

 

SMART XD 004

 

Laser CO2

Il laser CO2 Smartxide DOT permette di trattare un’ampia gamma di inestetismi del volto.

 Trattamento Viso

LASER CO2 CHIRURGICO E FRAZIONATO ABLATIVO PER IL FOTORINGIOVANIMENTO E PER IL TRATTAMENTO DI CICATRICI E SMAGLIATURE

Il laser CO2 Smartxide DOT permette di trattare un’ampia gamma di inestetismi del volto.

Esso può essere utilizzato infatti in due modalità:

– modalità chirurgica
– modalità frazionale ablativa

Il trattamento laser puo’ essere effettuato ambulatoriamente ed utilizzando anestesia di contatto (una crema anestetica da collocarsi 1 ora prima del trattamento) o mediante infiltrazione di anestetico locale.
MODALITA’ CHIRURGICA

Questo laser è un valido alleato nel trattamento di:

  • Verruche piane
  • Verruche volgari
  • Fibromi
  • Condilomi
  • Cheratosi seborroiche
  • Rimozione di piccole lesioni benigne del volto
  • Cheratosi attiniche
  • Adenomi sebacei
  • Microcisti sebacee
  • Grani di miglio
  • Cisti e Lipomi, Chirurgia Ungueale (chirurgia
  • laser abbinata alla chirurgia tradizionale)
  • Nevi (o Nei) Tuberosi al volto, tronco e cuoio capelluto

Preparazione al trattamento

Evitare l’esposizione ai raggi solari e/o a lampade UVA nelle settimane che precedono il trattamento. Non assumere farmaci che aumentino la sensibilità della pelle alla luce.

Periodo post-operatorio

Dopo il trattamento è necessario applicare localmente una pomata antibiotica per alcuni giorni fino alla guarigione.Le zone trattate devono essere protette con filtri solari ad alta protezione per 8 settimane circa e l’arrossamento scompare nel giro di alcune settimane.

Modalità frazionale ablativa

Nella modalità “frazionata” si distribuisce l’energia laser su di una superficie più ampia, creando microablazioni epidermiche superficiali.

In parole semplici: il laser provoca un “danno controllato” all’area trattata, con rimozione “a scacchiera” (e quindi frazionata) degli strati superficiali della pelle.

All’induzione di questo “danno” l’organismo risponde con un processo di guarigione e rimodellamento della ferita, che vede il suo momento chiave nella stimolazione dei fibroblasti presenti nel derma e nella deposizione, da parte di questi ultimi, di fibre collagene ed elastiche con un miglioramento in termini quantitativi e qualitativi dei difetti trattati.

 

IL laser CO2 può  quindi essere utilizzato a fini estetici per:

  • Ringiovanimento cutaneo ablativo
  • Laser skin resurfacing
  • Rughe delle labbra
  • Rughe degli occhi
  • Rughe del volto
  • Cicatrici da acne
  • Cicatrici ipertrofiche

Infatti è ideale nei casi in cui il crono ed il fotoinvecchiamento abbiano reso poco elastica la cute perchè non solo elimina gli strati più superficiali dell’epidermide ma è anche in grado di determinare un’importante retrazione delle fibre collagene ed elastiche presenti nel derma e rendere perciò la pelle più tonica e levigata nel tempo.
Sono di solito necessarie 3-4 sedute a cadenza mensile. Si raccomanda di ripetere poi 1-2 sedute all’anno per mantenere ed intensificare i risultati.
Può capitare spesso che il miglioramento clinico della regione trattata sia ancora documentabile anche mesi dopo il trattamento, questo poichè i processi biologici rigenerativi sono ancora in corso.

Come appare la mia pelle dopo il trattamento e qual è il tempo di guarigione?

Dopo il trattamento i pazienti possono sentirsi come se avessero un’ustione da sole.

 Eritema (rossore) ed
• Edema (gonfiore) anche piuttosto importanti devono sempre essere previsti.
• Sono presenti delle piccole aree di microsanguinamento puntiforme che si arrestano spontaneamente nel giro di poche ore.
• La formazione di piccole croste (la cui insorgenza va comunque prevenuta con appositi prodotti post laser), la secchezza cutanea e l’aspetto squamoso possono durare da alcuni giorni fino a 2 settimane.

L’eritema è l’evento più comune tra gli effetti (24-36 ore), ma a volte, soprattutto nella zona perioculare può persistere per 3-4 giorni.

Il microsanguinamento si arresta nel giro di poche ore.

Normalmente per la guarigione delle aree trattate sono necessari 5-7 giorni.

Tuttavia secchezza e lieve desquamazione delle aree trattate possono durare anche alcune settimane (trascorsi 7 gg può essere applicato make up).

Se si soffre di Herpes Simplex labiale è bene avvisare il medico, che provvederà a suggerire un’opportuna profilassi antivirale sistemica.